Classici e capiscuola del Rock Progressivo




Sotto l'etichetta di Rock Progressivo vengono compresi tutti i gruppi e gli artisti che, a partire dalla fine degli anni Sessanta e soprattutto nel corso del decennio successivo, hanno cercato di uscire dai confini della canzone tradizionale e della musica leggera più melodica.
Attraverso la cosiddetta contaminazione il rock si è avvicinato e mescolato per la prima volta alla musica classica, specialmente sinfonica, al jazz e al folk.

Il risultato fu la nascita di alcuni sottogeneri variamente etichettati: dal Rock Barocco a quello Sinfonico o Romantico, passando per quello Gotico e così via. Senza dimenticare alcuni indirizzi specifici che all'inizio prendono corpo in una certa scena nazionale per andare poi a designare vere e proprie correnti stilistiche: il Krautrock tedesco o la Zeuhl Music in Francia, ad esempio, o il cosiddetto
Canterbury Sound inglese.
Già attraverso questi esempi si può affermare che, sebbene i pionieri del Progressive sul finire degli anni Sessanta siano stati certamente i gruppi inglesi, quasi subito analoghe esperienze seguirono un po' dovunque. Esistevano infatti, ed esistono ancora, esperienze interessanti dappertutto, dai paesi scandinavi al Sud America, fino all'Asia.

Questa globalità del progressive rock è confermata anche dalle "charts" di gradimento di alcuni siti e network musicali molto popolari, risultanti dalla somma dei giudizi espressi dai visitatori, oppure da singoli esperti. Potete verificarlo voi stessi
qui .
Ecco perché tra i
classici del genere, accanto ai capiscuola riconosciuti della scena britannica, sono da annoverare anche artisti di varia provenienza geografica: tutti coloro insomma che, a mio parere, hanno offerto il proprio contributo all'evoluzione e all'affermazione del rock progressivo, in tutte le sue forme e nei diversi sottogeneri.

Divisi in ordine alfabetico, con gli italiani radunati a parte, i classici sono attualmente
66, distribuiti dal punto di vista geografico come di seguito.

Si possono consultare i classici in ordine alfabetico, cliccando sulle singole bandiere nazionali, oppure, per visionare tutti gli artisti inclusi, anche nell'Archivio Prog, è anche possibile partire dall'
Indice Artisti.


UK 25    Italia 14    Germania 10    Francia 8    Olanda 3    Svezia 2    Brasile 1    Danimarca 1    Finlandia 1    Slovacchia 1


Ultime aggiunte: Neu!